English
€0.00

You have no items in your shopping cart.

MATRIMONIO: ABITO, TIGHT, MEZZO TIGHT O SMOKING E LA SCARPA PIU' ADATTA


In un'occasione speciale come un matrimonio, si sa, è la sposa che deve essere al centro dell'attenzione, ma anche l'uomo deve avere l'outfit giusto, non deve rubare la scena alla partner ma nemmeno essere confuso con gli invitati o addirittura non riconosciuto! Per questo motivo esiste un decalogo da rispettare, aggiungendo qualche idea personalizzata, vagliando tra le varie proposte di abito come tight, mezzo tight e smoking,abbinando ogni tipologia con la scarpa adatta e più consona.

Tight e mezzo tight

Una regola fondamentale e universale è che l'outfit dello sposo deve essere in linea con quello della sposa, mentre il dresscode non è influenzato troppo dall'andamento delle mode e delle tendenze, rimanendo più saldo ai grandi classici dell'abbigliamento maschile. Il completo generalmente cambia a seconda del momento della giornata in cui si svolge la cerimonia: per la mattina e il pomeriggio è consigliato l'abito da giorno, il tight e il mezzo tight, mentre per la sera si può osare il frac. Il tight è un completo dal gusto classico e formale, formato da:


• giacca nera o antracite, dalla linea allungata ed affusolata che termina a coda di rondine, con un solo bottone;

• pantaloni che cadono diritti, senza risvolto, realizzati con un tessuto a righe;

• gilet monopetto a 5 bottoni o doppiopetto, con scollatura bassa.

Modern Gentlemen e Stylish Ladies

Il tight si abbina ad una camicia bianca con colletto a lancia rigido e gemelli ai polsi, più un paio di scarpe rigorosamente stringate nere. Un fiore all'occhiello andrà ad ingentilire il tutto. Il tight è chiamato anche morning dress (abito da giorno) e si indossa non dopo le 18 in Italia e non dopo le 16 e 30 in Inghilterra (da dove proviene). È galateo che anche il padre dello sposo e i testimoni indossino il tight, per questo motivo, se la scelta dovesse ricadere sul modello, è bene avvisare anche gli altri partecipanti alla cerimonia.


Il mezzo tight è una versione più corta, si indossa nelle nozze eleganti ma meno formali e di mattina, prima delle 18. Entrambi i modelli non vanno indossati con il papillon ma con il plastron, un tipo di cravatta larga chiamata in gergo "sciarpa da caccia", poiché veniva utilizzata come fasciatura in caso di emergenza nella caccia alla volpe.


Il frac, invece, è la versione serale, con giacca lunga a coda di rondine, pantalone con dettagli in raso, scarpa nera e farfallino, tutto rigorosamente total black, illuminato dal contrasto con la camicia bianca, inamidata, impeccabile. Con il frac è possibile abbinare anche una Oxford shoe con punta arrotondata e bicolore, bianca su corpo nero.


Smoking ad un matrimonio, sì o no?

Se il galateo tradizionale sconsiglia l'uso dello smoking ad una celebrazione come il matrimonio, oggi sta diventando un nuovo trend, un po' come le scarpe colorate per la sposa che una volta non erano assolutamente ammesse. L'importante è saper scegliere lo smoking giusto. Il bon ton dice che la giacca deve essere monopetto e accessoriata da un solo bottone che dovrà rimanere chiuso per tutta la cerimonia; la camicia è bianca, con colletto a lancia su cui far risaltare un papillon dello stesso colore del completo (annodato a mano). Ogni smoking ha sempre un panciotto che ricopre il punto vita dei pantaloni. Niente cintura, sì alle bretelle. Mentre il fiore all'occhiello è riservato al tight, per lo smoking si preferisce la pochette, il fazzoletto di seta bianco. Le scarpe devono essere nere ed in pelle (o eco-pelle), stringate, lucide ed elegantissime. Lo smoking è una scelta serale,per un matrimonio che si celebra dopo le 18, o per i festeggiamenti della notte, il taglio della torta, il ballo. Queste descritte sono le regole del galateo, ma se desideri personalizzare il tuo completo potrai aggiungere qualche dettaglio d'effetto, come una pochette colorata (che magari riprende le righe sottili del tessuto), una scarpa con decorazioni traforate (Brogue), un orologio da taschino, un cappello a cilindro per i festeggiamenti notturni, più informali.



Posted on in Belsire.com - Style Help

Post Comments

You must be logged in to post a comment.

click here to log in

 
This site uses cookies to improve the user experience, if you want to learn more or deny consent of their use click here. By closing this banner, scrolling this page or clicking any of its elements, you consent to the use of cookies.